Dimitrios K. Balageorgos

VN

Specialista Tradizione Bizantina

Dimitrios K. Balageorgos è nato a Trikala, Grecia. Ha studiato Teologia e Musicologia greca ortodossa ad Atene. Successivamente ha conseguito il dottorato presso il Dipartimento di Teologia Sociale della Università Nazionale Capodistriana di Atene (NKUA) (Tema della sua tesi di dottorato: La tradizione Psaltica del Akolouthia secondo il Typikon Bizantino Secolare). Dal 1996, lavora presso il Dipartimento di Studi Musicali della NKUA, inizialmente come collaboratore scientifico, poi come Docente (dal 2003), come Professore Assistente (dal 2009), e attualmente (dal 2015) come Professore Associato di Musicologia Bizantina.

Dimitrios K. Balageorgos è nato a Trikala, Grecia. Ha studiato Teologia e Musicologia greca ortodossa ad Atene. Successivamente ha conseguito il dottorato presso il Dipartimento di Teologia Sociale della Università Nazionale Capodistriana di Atene (NKUA) (Tema della sua tesi di dottorato: La tradizione Psaltica del Akolouthia secondo il Typikon Bizantino Secolare).

Dal 1996, lavora presso il Dipartimento di Studi Musicali della NKUA, inizialmente come collaboratore scientifico, poi come Docente (dal 2003), come Professore Assistente (dal 2009), e attualmente (dal 2015) come Professore Associato di Musicologia Bizantina.
Il lavoro pubblicato di Dimitrios K. Balageorgos comprende più di 90 studi (monografie, articoli, voci enciclopediche, comunicazioni a congressi scientifici, saggi in vari volumi collettanei e in riviste accademiche, etc.) relativi a vari argomenti di Musicologia Bizantina (teoria, storia, morfologica, ecc.). Partecipa a convegni sulla Musica Bizantina, sia in Grecia che all'estero, ed è spesso un membro dei rispettivi comitati scientifici e organizzativi. E' un membro attivo di varie associazioni scientifiche (Istituto di Musicologia Bizantina/Athene, Società Internazionale per la Musica Ecclesiastica Ortodossa/Joensuu, Società Americana di Musica Bizantina e Innologia/Pittsburg) le cui attività ruotano attorno Musicologia Bizantina.
Nel mese di ottobre 2004, ha fondato nella sua città natale una società artistica denominata "Trikkis Melodoi" finalizzata alla coltivazione sistematica e alla promozione dell'Arte Psaltica. Il Coro "Trikkis Melodoi", diretto da lui stesso, promuove questo obiettivo attraverso la partecipazione ad eventi culturali e musicali, la pubblicazione di CD musicali, ecc.. D. Balageorgos crede fermamente che le questioni musicologiche bizantini sono meglio affrontate per mezzo di una combinazione di studio teorico e di successiva conoscenza della dimensione pratica dell'arte, così come attraverso un adeguato aggiornamento riguardo ai parametri liturgici e hymnografici.

Dimitrios Balageorgos, in collaborazione con tre colleghi dei suoi, tutti i membri del personale accademico, si occupa dello studio scientifico e della ricerca sulla Musica Bizantina e Post-Bizantina, sia come arte, che come scienza, in tutti i suoi aspetti teorici, pratici, storici ed estetici, nell'ambito  più ampio del Cristianesimo Ortodosso. D. Balageorgos insegna presso il suo dipartimento alla NKUA e presso altri atenei greci ed internazionali, e presso centri specializzati, a livello accademico, sia nel primo che nel secondo livello (Master). I suoi insegnamenti coprono molteplici aspetti della Musicologia Bizantina. Organizza e partecipa a congressi in Grecia e all'estero, segue le tesi di dottorato di studenti posti-accademici, ed è un membro permanente delle varie giurie che decidono sulla promozione dei membri del personale accademico o l'elezione di nuovi membri.

Egli ha condotto il programma di catalogazione dei codici manoscritti di musica Bizantina conservata nella importante biblioteca di Santa Caterina sul monte Sinai, e nella Biblioteca Patriarcale di Gerusalemme.

La Fondazione ha bisogno del vostro sostegno per conseguire i propri  scopi e vi ringrazia anticipatamente per la vostra generosità.

Donazioni su conto bancario presso la banca UBS Switzerland AG, intestato a: Fondazione Laus Plena, Lugano.
La Fondazione emette certificati di donazione per l’utilizzo a fini di detrazione fiscale.
Coordinate bancarie:  vedi sotto.