Digitalizzazione e studio dei manoscritti musicali bizantini della BAV

Biblioteca Apostolica Vaticana (BAV)

Digitalizzazione e studio dei manoscritti musicali bizantini conservati presso la Biblioteca Apostolica Vaticana (BAV)

Nel 2016, la FLP ha firmato un contratto con la Biblioteca Apostolica Vaticana (BAV), Città del Vaticano, per lo studio dei manoscritti bizantini musicali ivi custoditi (circa 120 manoscritti). Il contratto prevede, in un primo tempo, la digitalizzazione e la pubblicazione di un catalogo nella prestigiosa collezione della BAV su circa 30 manoscritti musicali bizantini (collezioni Barberiniani, Sbath e PIO). 

Tra tali  manoscritti è previsto che vengano individuati alcuni canti significativi destinati ad essere registrati, con la realizzazione di un CD da presentare agli studiosi e alle Autorità Ecclesiastiche in Vaticano e all'Università di Atene. La sua pubblicazione dovrebbe essere l'occasione di un avvicinamento culturale tra rappresentanti della Chiesa Latina e di quella Bizantina.

Il lavoro di studio e di analisi verrà condotto dalla Dott.ssa Donatella Bucca, collaboratrice della Biblioteca Apostolica Vaticana, al fine di garantire il rispetto dei criteri usuali di pubblicazione dei cataloghi di manoscritti della BAV. Inoltre, al Prof. Dimitrios K. Balageorgos, dell'Università di Atene, che ha collaborato all'ideazione del progetto, viene concesso un accesso privilegiato ed esclusivo ai manoscritti digitalizzati per un periodo di 6 mesi dalla data di digitalizzazione, e la facoltà di pubblicare articoli ad essi relativi usando immagini della Biblioteca Apostolica Vaticana. È inoltre prevista la realizzazione di un CD con il coro Trikkis Melodi per le cure del medesimo Prof. Balageorgos.  

La FLP prende a carico le spese di digitalizzazione dei circa 30 manoscritti, nonché il pagamento di una indennità per l'esecuzione dello studio, sotto forma di donazione alla BAV.

 

La Fondazione ha bisogno del vostro sostegno per conseguire i propri  scopi e vi ringrazia anticipatamente per la vostra generosità.

Donazioni su conto bancario presso la banca UBS Switzerland AG, intestato a: Fondazione Laus Plena, Lugano.
La Fondazione emette certificati di donazione per l’utilizzo a fini di detrazione fiscale.
Coordinate bancarie:  vedi sotto.