La Fondazione Laus Plena al Conservatorio di Pesaro

13/03/2018

La Fondazione Laus Plena al Conservatorio di Pesaro

12 marzo 2018 -  Nell'ambito del calendario gennaio - settembre 2018 delle Masterclass, Laboratori e Seminari del Conservatorio Statale di Musica "G. Rossini" di Pesaro, P. Armando Pierucci, presentato dalla Prof. Titolare Anna Maria Ferrone, ha incontrato gli studenti del Corso di Didattica. Ha presentato la sua esperienza  didattica fatta a Gerusalemme, nei 26 anni trascorsi nella Città Santa, con la creazione dell'Istituto Magnificat, dove  s'incontravano allievi e professori di molte provenienze ed origini confessionali e etniche. Anche se la particolare situazione locale  porta a divisioni,  la musica  è stato un fattore unificante e di incitazione all'ascolto reciproco. "La musica ha un grande vantaggio: non si fa da soli", ha riferito. 

P. Pierucci ha inoltre parlato della propria  esperienza didattica fatta come musicista occidentale a Gerusalemme, fianco a fianco con le liturgie che Armeni, Bizantini, Copti, Latini e Siriaci quotidianamente svolgono nella basilica del S. Sepolcro. E' stato necessario educare il proprio orecchio ed entrare nelle antiche modalità musicali, conservate nella musica sacra delle Chiese Orientali, generalmente monodiche e spesso, salvo per i bizantini e i russi, con melodie apparentemente semplici, ma di estrema complessità ritmica e d'intonazione per l'uso dei  quarti  di tono. Ha descritto e fatto ascoltare alcuni esempi della musica sacra orientale, giovandosi del CD recentemente pubblicato dalla FLP.

Proprio il contatto con la musica delle Chiese Orientali, conservatasi simile a quanto era praticato nei primi secoli, ha fatto crescere in P. Armando la convinzione che è necessario un ritorno allo studio delle origini per una nuova stagione della musica sacra, finalizzata alla preghiera dell'Assemblea, più che alla fruizione concertistica.

Ha avuto così modo di parlare degli scopi e dell'attività della FLP, che opera appunto nel campo della ricerca, della conservazione e nella cura della buona esecuzione della musica sacra. 

P. Pierucci ha anche messo in rilievo il fondamentale impegno della FLP: quello della partecipazione Plena dell'assemblea al canto sacro.

La lezione è stata ascoltata con estremo interesse da un numero sorprendentemente elevato di partecipanti, tanto da preoccupare i bidelli del Conservatorio, allarmati perché vedevano degli studenti sulla porta della sala, incapace di contenere tutti gli ascoltatori. Infatti in Conservatorio si era sparsa la voce che P. Pierucci, titolare della cattedra di organo nello stesso Conservatorio sino alla sua decisione di andare in Terra Santa come organista del Santo Sepolcro nel 1988, avrebbe dato una lezione. Non solo gli attuali studenti,  ma anche molti ex allievi dello stesso e colleghi l'hanno voluto salutare e ascoltare di nuovo.

La Fondazione Laus Plena ringrazia sentitamente la Prof. Annamaria Ferrone per l'organizzazione dell'evento. 

La Fondazione ha bisogno del vostro sostegno per conseguire i propri  scopi e vi ringrazia anticipatamente per la vostra generosità.

Donazioni su conto bancario presso la banca UBS Switzerland AG, intestato a: Fondazione Laus Plena, Lugano.
La Fondazione emette certificati di donazione per l’utilizzo a fini di detrazione fiscale.
Coordinate bancarie:  vedi sotto.