PUBBLICAZIONE SPARTITI

02/09/2020
©VN

Pubblicazione del Piccolo Libro d'Organo di A. PIerucci

DIcembre 2020 - La Fondazione Laus Plena pubblica il "Piccolo Libro d'Organo di A. Pierucci, destinato a tutti gli organisti di chiesa. P. Pierucci prosegue nel suggerire, come già fatto on la pubblicazione di "Organo Concelebrante" (Armelin Musica, Padova) nel 2017, che l'organo è la cornice in cui il canto assembleare si sviluppa, e non il protagonista della liturgia. 

 

Piccolo Libro d'Organo

Per quanto il titolo sembri modesto, gli Organisti lo giudicheranno pretenzioso. Infatti è il titolo che J. S. Bach ha dato a una delle sue raccolte di Preludi ai Corali: Orgelbüchlein (BMW 599 - 644).

Insieme ai Fiori Musicali di Gerolamo Frescobaldi, l'Orgelbüchlein è un libro tipo, esemplare: ha stabilito come deve essere la musica organistica quando celebra nella sacra liturgia cristiana.

I Preludi di Bach, come le Toccate, i Kyrie e i Ricercari dei Fiori Musicali, sono strettamente uniti al canto e al momento liturgico. Questa armoniosa corrispondenza si è praticamente perduta nella Chiesa Cattolica negli ultimi tre secoli: non ci sono composizioni che riecheggino, sviluppino o intimizzino il canto dell'Assemblea. Attualmente gli Organisti non si sono neanche riconciliati con i canti in uso: per quello che sono e per come sono cantati. Così succede che l'Assemblea canta Signore, sei tu il mio Pastore, e l'Organista colto, avendo tempo, suona un Preludio a un corale di Bach; corale che l'Assemblea né ha cantato, né conosce. Così ognuno va per i fatti suoi. L'armonia di una celebrazione in cui veniva proclamata la parabola delle Dieci Vergini, l'Assemblea cantava il corale Wachet auf, ruft uns die Stimme (Alzatevi, una voce ci chiama), e Bach lo commentava con passo di danza, è oggi impensabile. 

Ecco, ho composto delle brevi parafrasi a dei canti che oggi vengono intonati. Certo, i canti non sempre sono belli, come non sempre le melodie dei corali di Bach sono sublimi. 

Neanche le mie parafrasi sono rilevanti. Ma è rilevante il fatto che l'organo liturgico abbia un'intesa cordiale con il canto dell'Assemblea. Qualcuno arriverà più lontano di me, ma la direzione è questa: 

un'armoniosa continuità tra canto e suono, tra Assemblea e Organista.

Sono sicuro che da questa mia intuizione possa fiorire una cultura musicale ricca come quella creata in Europa da Cavazzoni, Merulo, Frescobaldi, Bach, Pachelbel, Bohm, Handel, Mendelssohn, Couperin.

Sassoferrato, dicembre 202

Armando Pierucci

 

Per l'Esecuzione (Nota di A. Pierucci)

I brani del Piccolo Libro d'Organo non sono di immediata comprensione, né di accattivante piacevolezza. Vanno approfonditi per arrivare, nel consegnarli al silenzio,  alla persuasione del raccoglimento.

Il ritmo è da collegare all'andamento del canto eseguito, o da eseguire. Nel commento ai canti di Comunione è bene allargare leggermente il flusso ritmico.

Anche la dinamica è lasciata al buon gusto dell'esecutore, tenendo presente il momento liturgico e il fatto che l'organo è lì per aiutare a pregare.

Tutti i brani sono manualiter, ma niente vieta di rinforzare qualche cadenza, o passaggio tematico, con l'intervento del pedale.

                                                         

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Per l'Esecuzione

 

I brani del Piccolo Libro d'Organo non sono di immediata comprensione, né di accattivante piacevolezza. Vanno approfonditi per arrivare, nel consegnarli al silenzio,  alla persuasione del raccoglimento.

Il ritmo è da collegare all'andamento del canto eseguito, o da eseguire. Nel commento ai canti di Comunione è bene allargare leggermente il flusso ritmico.

Anche la dinamica è lasciata al buon gusto dell'esecutore, tenendo presente il momento liturgico e il fatto che l'organo è lì per aiutare a pregare.

Tutti i brani sono manualiter, ma niente vieta di rinforzare qualche cadenza, o passaggio tematico, con l'intervento del pedale.

 

 

 

           

La Fondazione ha bisogno del vostro sostegno per conseguire i propri  scopi e vi ringrazia anticipatamente per la vostra generosità.

Donazioni su conto bancario presso la banca UBS Switzerland AG, intestato a: Fondazione Laus Plena, Lugano.
La Fondazione emette certificati di donazione per l’utilizzo a fini di detrazione fiscale.
Coordinate bancarie:  vedi sotto.